Quantcast
Ottimizzare lo storage di Windows e recuperare i dati | Risorsegratis.org

Ottimizzare lo storage di Windows e recuperare i dati

sos
Categoria: Archivio Manuali
Tag: #backup file #recuperare file
Condividi:

sosCome liberare spazio sul disco rigido, eseguire il backup dei file e imparare a resuscitare unità formattate.
Per quanto la tecnologia cambia, una cosa rimane la stessa: In un certo tempo ci sarà sempre meno spazio per i tuoi file. Se hai scaricato un numero eccessivo di applicazioni o sei un appassionato fotografo, avrai bisogno di più spazio. Inizia a sbarazzarti di cose che conosci e che non sono necessarie, dopo un pò cercate nuovi suggerimenti per fare economia di spazio. Un’altra regola della tecnologia è che alla fine il dispositivo di archiviazione sarà defunto e anche perderà i file sono sul dispositivo.
Se si dispone di una connessione a Internet ad alta velocità affidabile, il cloud storage può aprire un nuovo mondo. Non solo può risparmiare spazio che altrimenti sarebbe sul dispositivo, ma crea anche una zona on-line centralizzata che tutti i PC, tablet e telefoni possono accedere. Conserva anche i file nel caso in cui succede qualcosa al vostro computer portatile o telefono. Alcuni servizi di cloud storage permettono di creare copie “in tempo reale” – il file in cui si sta lavorando è salvato in continuazione, proprio come in Google Documenti. Così, se il dispositivo si blocca improvvisamente o perde potenza, si può riprendere da dove si era interrotto.
google-drive
Però non tutti i servizi offerti di cloud sono uguali. In particolare, c’è il problema della privacy. ICloud, Google Drive e Microsoft Onedrive possono crittografare i file quando vengono messe nel cloud, ma tutti e tre i servizi fanno una copia della chiave di decodifica per se stessi. Le chiavi possono essere perse, rubate, vendute, danneggiate. Il fatto è che meno persone li hanno meglio è.

La ragione ci consiglia di utilizzare SOS Online Backup  che ha la sua cifratura opzionale sul lato client. In questo scenario, solo tu hai la chiave di decrittazione. Il rovescio della medaglia è che la chiave UltraSafe è di vostra responsabilità. Se succede qualcosa alla chiave, non puoi più accedere al cloud. La possibilità di avere un backup in tempo reale non arriva gratis. SOS fa pagare 8 $ al mese, ma ti dà spazio illimitato, accesso illimitato su dispositivi mobili, e l’accesso su un massimo di cinque PC.

Eseguire il backup dei file con un dispositivo di storage esterno

Mentre il cloud storage offre un sacco di vantaggi unici alla piattaforma, a volte è necessario avere i file nelle vicinanze forse per essere disponibili quando non si dispone di una connessione a Internet. Se si ottiene uno di quei dischi “slim”, si può ottenere tutta la sua potenza attraverso il cavo USB in dotazione, invece di aver bisogno di energia supplementare da una presa elettrica, che elimina alcuni problemi.
 
Le aziende come Samsung e Sandisk vendono anche dischi esterni a stato solido (SSD), che sono relativamente costosi, ma hanno il vantaggio di non avere parti in movimento.

Idealmente, si dovrebbe utilizzare sia il cloud e sia un dispositivo esterno di memorizzazione per i file importanti, dal momento che le unità esterne possono perdersi, possono essere rubate o danneggiate.

Publicato: 7/3/2016Da: wonder

Potrebbe interessarti